ULTIME NEWS

25/08/2021 - Equo compenso positivo, ma da estendere

Un disegno di legge con meriti e alcuni limiti, quello sull'equo compenso in discussione presso alla Camera dei Deputati. A fare il punto in un articolo a doppia firma su Italia Oggi del 10 agosto 2021 sono Armando Zambrano e Marina Calderone, Presidente e Vicepresidente di ProfessionItaliane, associazione che riunisce il Comitato Unitario delle Professioni e la Rete delle Professioni Tecniche. Ben venga - si legge nell'articolo - la riapertura del dibattito su rappresentanza e rappresentatività degli Ordini, così come "la salvaguardia dell'ordinamento professionale, la piena vigilanza e attuazione delle leggi istitutive e di qualsiasi altra previsione inerente le attività degli iscritti". Il provvedimento all'esame del Parlamento va quindi nella giusta direzione anche se "può essere migliorato", in particolar modo in riferimento ai limiti inseriti al suo campo d'applicazione che non tengono in conto la "tipicità del substrato economico e imprenditoriale italiano, formato nella sua larga maggioranza da piccole e microimprese". - Leggi l'articolo di Italia Oggi

CONTATTI

Il Comitato Unitario Permanente degli Ordini e Collegi Professionali è un'Associazione costituita, fra le rappresentanze istituzionali di livello nazionale degli Ordini e Collegi professionali. Il CUP non ha fini di lucro e rappresenta a livello nazionale, in conformità alle norme istitutive degli enti associati e nel pieno rispetto dell'autonomia di ciascuno, le professioni liberali italiane.

CUP - COMITATO UNITARIO PROFESSIONI
presso
ORDINE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO
Tel+39 06 549361
FAX: +39 06 5408 282
E-mail: segreteriacup@consulentidellavoro.it

Ufficio Legislativo e di Monitoraggio Normativo del CUP

  • Scheda n.1/2017 - Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato
  • Scheda n.2/2017 - Osservazioni su linee guida Anac recanti indicazioni sull'attuazione dell'art. 14 del D.lgs. 33/2013
  • Scheda n.3/2017 - Osservazioni in merito alla (presunta) questione del fallimento del professionista, nonché in merito alla c.d. procedura di allerta